3 CDS MULTIPLKE RIDOTTAQuesto fine settimana si sono disputati a Sulmona i Campionati di Società di prove multiple allieve, competizione in cui si proclamava la migliore società italiana della specialità sommando il punteggio ottenuto dalle sue migliori 3 atlete.

Atletica Monza schierava quattro allieve tutte al primo anno di categoria che, nonostante una preparazione fisica non ottimale dato l’avvicinarsi della fine della stagione sportiva, sono riuscite a trovare la giusta motivazione per affrontare le sette gare dell’eptathlon con determinazione. Gli ostacoli, come prima gara, hanno visto una buona prestazione di Cecilia Aletti (15.78) e il personale di Leda Giacomini (17.40). 

Grandi risultati per le ragazze nell’alto: in testa Giacomini che ha toccato la misura di 1.59m (sfiorando il minimo per i campionati italiani allievi di 1.60m).  Aletti migliora di ben 9cm il proprio personale arrivando alla misura di 1.47m. Buone conferme per Lisa Caramello alla misura di 1.53m e Beatrice Damonte con 1.38m.

Nel peso fa la differenza Caramello che distrugge il primato personale di 2metri raggiungendo 10.45m. 

La prima giornata di gare termina con la gara dei 200m e lascia intravedere alle ragazze la possibilità di piazzarsi positivamente nella classifica finale, migliorando il loro ottavo punteggio di accredito..

La seconda giornata parte con una gara di salto in lungo che vede le atlete raggiungere delle buone misure, malgrado la stanchezza. In particolare Giacomini fa il personale con 4.51m, Damonte salta 4.64m, Caramello 4.96m, e Aletti 5.03m.

Nel giavellotto stupiscono le prestazioni di Caramello e  Damonte che rispettivamente raggiungono la misura di 28.67m e 25.00m migliorando il proprio personale. 

Nell’ultima gara, il doppio giro di pista, le ragazze danno il massimo, arrivando così a conquistare con 10828 punti il 5º posto come squadra a livello nazionale, a poco più di 200 punti dal podio

Tante soddisfazioni anche dal settore giovanile, con due atleti della società convocati a difendere i colori del comitato provinciale di Milano nella finale regionale del MI-TEEN, competizione regionale fra provincie. Entrambi gli atleti della categoria ragazzi (anno 2009), Eleonora Rossi e Francesco Rossi, mancano di un soffio il podio classificandosi al quarto posto.

Nel tetrathlon A Eleonora totalizza 2542 punti, frutto soprattutto di un 6^posto nei 60 piani, di un 3^nel salto in lungo.

Francesco è quarto con 2636 punti grazie ad una condotta di gara regolare e proficua in tutte le specialità con una punta nel salto in alto.

2 Sironi F Sironi G e BianchiniTre atleti monzesi tornano a calpestare il palcoscenico di quella che è la più importante competizione nazionale per la categoria cadetti (anno di nascita 2007 e 2008): i Campionati Italiani. Sulla pista di Caorle i  ragazzi di Atletica Monza avevano anche il compito di difendere i colori della Regione Lombardia, dato che la rassegna prevedeva la proclamazione della Regione Campione d’Italia.

Risultato prestigioso per Filippo Bianchini, già laureatosi campione regionale 15 giorni fa, che domenica conquista il titolo di vice-campione italiano nel salto in alto grazie a una condotta di gara perfetta che lo porta, dopo 4 salti, a superare l’asticella dell’1,84 al primo tentativo, migliorando il suo precedente personale di 1.80. Deve arrendersi purtroppo per un soffio alla successiva misura di 1.87, misura passata invece dal suo avversario veneto che conquista così la medaglia d’oro. Il secondo posto di Filippo ripaga lui e i suoi allenatori, Stefano Vianello e Martina Arosio, dei tanti sacrifici fatti dopo mesi di stop a causa di un brutto infortunio.

Già nella giornata di sabato erano comunque arrivate ottime notizie dagli altri due monzesi in gara.

Federico Sironi, atleta poliedrico, conquista il sesto posto nel salto con l’asta con un percorso netto fino alla misura di 3,60, uguagliando così il suo primato personale. La misura successiva di 3,70 gli sfugge di poco, in una gara che ha raggiunto livello tecnici molto alti.

Giulia Sironi, atleta al primo anno di categoria, affronta il suo primo Campionato Italiano con l’intento di fare esperienza in questo tipo di competizione e di affinare la tecnica del salto triplo che affronta da meno di un anno. Forte di un secondo posto ai campionati regionali con il personale di 11.19, non riesce ad esprimere tutto il suo potenziale complice una buona dose di emozione, riuscendo comunque ad ottenere un bel 12°posto con la misura di 10.50,  quarto posto fra le atlete del suo anno.

Grazie anche al contributo di questi atleti, la Regione Lombardia si laurea Regione Campione d’Italia.

Prossimi appuntamenti che confermano Atletica Monza ai vertici dell’atletica giovanile, i campionati di società di prove multiple allieve a Sulmona, e il Me-teen 2022 per rappresentative provinciali a Milano, entrambe nel prossimo fine settimana.

 

1 Filippo BianchiniRiparte ufficialmente la stagione sportiva 2022/2023 di Atletica Monza con i Campionati regionali individuali per la categoria cadetti, uno degli ultimi appuntamenti lombardi prima dei campionati italiani di categoria che si terranno a Caorle a ottobre.

La squadra di Atletica Monza era composta da 10 atleti che si potevano cimentare ciascuno in due specialità, con l’obbiettivo non solo di conquistare la maglia di campione regionale, ma soprattutto di ottenere il punteggio minimo per partecipare ai campionati italiani. Obiettivi centrati alla grande, con una medaglia d’oro, due di argento, una di bronzo e tanti piazzamenti prestigiosi.

Prima pagina per Filippo Bianchini che non solo conferma le sue qualità nonostante un infortunio che l’ha tenuto fermo parecchi mesi, ma si aggiudica la maglia di campione regionale nel salto in alto con la misura di 1.80. Sullo stesso podio, al terzo posto con 1.78, sale anche Federico Sironi, altro atleta con già in tasca il pass per i campionati italiani.

Podio “monopolizzato” da Atletica Monza anche nell’asta: Federico Sironi è vice-campione regionale con la misura di 3.50, Emanuele Fiorucci si deve accontentare del 4° posto con 3.30.

L’altra medaglia d’argento se l’aggiudica Giulia Sironi nel salto triplo con la misura di 11.19, misura che riconferma l’accesso agli Italiani.

Passando alle altre specialità, buona prestazione di Gabriele Balbo nel lungo con il quinto posto e nel triplo dove, pur non trovando la ricorsa giusta, si aggiudica il 7° posto. Negli ostacoli Daniele Militello e Filippo Passoni, entrambi al primo anno di categoria, conquistano il 7° e 8° posto. Nei 300 ostacoli Emanuele Fiorucci è 7°, Passoni 9° e Militello 11°. Elena Grasso si conferma nei 300 piani (13° con 45.67) e negli 80 piani (18° su 128 iscritti).

Bravissimo Stefano D’Aprile che, pur essendosi avvicinato all’atletica da pochi mesi, conquista il 10° posto negli 80 metri piani, secondo atleta del 2008. Non molto fortunata la prova di Vittoria Bono nel salto con l’asta, che chiude la sua gara con l’8° posto e con una misura ben inferiore alle sue capacità.

22 TROFEO DEI LAGHINella 30° edizione del Trofeo dei laghi ben 5 atleti di Atletica Monza sono stati convocati nella rappresentetaiva di Milano e MB. Filippo Bianchini, convocato nel salto in alto, deve rinunciare per infortunio al piede. Gabriele Balbo nel salto in lungo è medaglia d’argento con il personale di 6,07. Giulia Sironi nel salto triplo è 2^ con 11,02. Emanuele Fiorucci terzo nei 300 ostacoli con 42,22 e Federico Sironi in giornata no deve accontentarsi del 5 posto con 1,66

21 Luca Vernace 2L’Arena Civica di Milano torna, dopo qualche anno di pausa dovuta al rifacimento completo della pista, ad ospitare un’importante manifestazione giovanile nazionale, ossia i Campionati italiani della categoria Allievi. Dei due portacolori di Atletica Monza che erano riusciti ad ottenere il pass per parteciparvi, Lisa Caramello nelle prove multiple e Luca Vernace nei 400 ostacoli, solo quest’ultimo si presenta sui blocchi di partenza in quanto un infortunio costringe purtroppo Lisa a dare forfait. Nonostante il caldo opprimente, Luca riesce a gestire al meglio la sua gara chiudendo la sua batteria al settimo posto con 1.00.08, tempo molto vicino al suo personale ma che non gli consente purtroppo l’accesso alla finale. Rimane comunque una grande soddisfazione per l’esperienza vissuta e la consapevolezza che questo promettente atleta, che pratica questo sport solamente da due anni, riuscirà ad esprimere in pieno il suo potenziale negli anni a venire.

Domenica si sono svolti a Lecco i campionati provinciali di prove multiple della categoria cadetti. Come per i Campionati regionali, anche in questa occasione il podio si tinge dei colori di Atletica Monza. In particolare nel podio maschile, occupato nelle prime tre posizioni dai monzesi. Medaglia d’oro  e titolo di campione provinciale per Emanuele Fiorucci (3231 punti), al secondo posto Gabriele Balbo (3228), terzo Daniele Militello (3553). Anche nelle singole specialità dell’esathlon i nostri atleti prevalgono, con significative prestazioni nei 100 hs (2°Militello con 14.64, 3° Fiorucci e 4° Balbo) e nel salto in lungo (3° Balbo con 5.61).

A completare il successo di giornata c’è anche il primo posto di Giulia Sironi nel pentathlon cadette con 3209 punti, regolare nella sua condotta di gara in tutte 5 le specialità con una punta di eccellenza nel salto in alto, dove si impone con l’ottima misura di 1,56.

20 CATEGORIA RAGAZZI AI CDSParlare dell’atletica leggera come uno sport di squadra sembra quasi un controsenso, eppure i Campionati di Società, andati in scena questo fine settimana, sono la dimostrazione di come anche in un sport prettamente individuale come l’atletica, lo spirito di gruppo e l’attenzione verso il risultato di squadra vadano oltre il valore delle singole prestazioni. Il meccanismo della competizione prevedeva infatti che ogni singolo atleta poteva “contribuire “ al punteggio di squadra gareggiando solamente in 1 (nel caso dei ragazzi) o 2 specialità (per i cadetti), purchè fossero coperte almeno 11 specialità diverse per i cadetti e 6 per i ragazzi. E questo ha comportato anche dei piccoli “sacrifici” degli atleti nel dover gareggiar in specialità ad essi non congeniali pur di raggiungere il risultato di squadra.

Atletica Monza è riuscita dunque a essere presente a Chiari con ben 4 squadre appartenenti alla categoria ragazzi e cadetti, maschile e femminile, grazie  alle ottime prove in fase di qualificazione provinciale che l’hanno portata ad inserirsi tra le migliori 18 società giovanili in Lombardia.

Nella categoria cadetti, sia la squadra femminile che quella maschile migliorano la propria classifica finale portandosi al 17° e 5° posto finale. Contribuiscono in maniera determinante all’exploit alcune prestazioni, fra cui il 1° posto di Federico Sironi sia nel salto in alto (1,74) sia nel salto con l’asta (3,60), il 3° posto di Filippo Passoni nei 100 ostacoli, il 3°posto di Gabriele Balbo sia nel salto in lungo (5.85) che nel salto triplo (11.90). Ottime prestazioni anche del debuttante Stefano D’Aprile (5° negli 80 metri piani), di Daniele Militello 4°nei 300 metri, di Emanuele Fiorucci (4° nell’asta con 3.20), di Fabio Innamorati nei 300,Federico Prete nei 1000 mt e lungo, Gianluca Mirone nel getto del peso e disco, Filippo Bianchini nel martello e giavellotto. Nella squadra femminile da evidenziare la prestazione di  Giulia Sironi, seconda nel salto triplo con 11.15, misura che le consentirà, al primo anno di categoria, di accedere ai campionati italiani cadetti ad ottobre. Ottime prove anche per Giulia Rossi, Vittoria Bono (4°nell’asta con 2,60) , Elena Grasso, Rebecca Galbiati, Camilla Ferri, Matilde Aletti e Cristina Sella.

Anche nella categoria ragazzi, sia la squadra femminile che quella maschile, qualificatasi rispettivamente con 9° e il 13° miglior punteggio, riescono  a migliorarsi chiudendo in 7° e 12° posizione.

Vanno a podio nelle singole prestazioni Eleonora Rossi, 3° nel lungo e Giuditta Limonta, 2° nel getto del peso, ma gli applausi vanno a tutti i componenti delle squadre:  Viola Zemignani, Benedetta Cesari, Emma Coda, Laura TArana, Sara Crippa, Benedetta Aletti, Alessia Santoro, Alessia Schiavetti, Susanna Bonetti, Sofia CAsati, Jacopo Maisano, Alessandro Costa, Matteo Albertario, Davide Soresini, Mattia Annoni, Jacopo Galvani, Ruben VAlagussa, Andrea Beretti, Riccardo Sironi, Edo Rusconi, Andrea Caramello, Giacomo Borzi, Simone Cozzi e Riccardo Fedeli.

Nei giorni precedenti altri due importantissimi risultati si aggiungono al palmares monzese: mercoledi 9 giugno nell’ambito del Trofeo Ansaloni a Modena, Luca Vernace riesce a migliorarsi nei 400 ostacoli (59.49) ottenendo il tempo minimo per la qualificazione ai campionati italiani allievi di settimana prossima.

Sempre mercoledi nella Riunione Regionale di salto con l’asta a Canegrate, Federico Sironi supera l’asticella del salto con l’asta e con la misura di 3.46 si qualifica per i campionati italiani cadetti.

Grande soddisfazione di tutto lo staff societario per questi risultato prestigiosi, frutto di un vivaio molto promettente che sta crescendo sotto la guida dei tecnici monzesi. A stagione ancora in corso infatti, oltre al prestigioso traguardo dei cds, ben 6 atleti sono già riusciti a qualificarsii per i rispettivi Campionati italiani di categoria.

18 podio provemultiplePrestazioni di rilievo e alcuni podi conquistati anche nel fine settimana appena trascorso per i portacolori di Atletica Monza appartenenti alle categorie cadetti e assoluti.

Sabato a Bergamo il sempre più protagonista Federico Sironi conquista la prima posizione nel salto con l’asta con la misura di 3,10 metri, dovendo poi rinunciare alle misure successive a causa di un improvviso temporale che si abbatte sulla città, rendendo pericoloso il proseguo della competizione. Convincente anche la prova del compagno Emanuele Fiorucci, giunto 3° con la misura di 3.00 metri e di Vittoria Bono, anche lei terza con 2.20. Nel lancio del disco (specialità “provata” in preparazione delle  gare multiple di settimana prossima) Gabriele Balbo migliora il suo personale di oltre 3 metri e con 20.58 si piazza al 3° posto, mentre Matilde Aletti, anche lei impegnata nel  lancio del disco, è 7° e recupera punti preziosi per la qualificazione ai campionati di società delle cadette. Giulia Sironi, impegnata negli 80 ostacoli,  è 4°.

Settore assoluto impegnato invece a Tradate e a Mariano Comense nel Meeting Bronze. Una super Cecilia Aletti si impone nei 100 ostacoli migliorando il suo personale fino a 15.50. Nel salto triplo grandi prestazioni per Giorgia Balbo e Beatrice Damonte che migliorano il personale con 11.09 e 10.01.   Personali migliorati anche negli ostacoli per Luca Vernace , settimo con 1.00.72, e Lucrezia Tasca. Filippo Schiavetti , impegnato nei 100 metri piani si migliora fino a 11.82.

17 ragazzi e cadetti a BrusaportoOcchi puntati questo fine settimana sui campionati provinciali (Milano e Monza e Brianza) della categoria ragazzi/e, assegnati nell’ambito di una competizione di Tetrathlon svoltatasi a Cormano.

Alcuni problemi di cronometraggio sorti nelle batterie centrali dei 60 ostacoli non ci permettono, in fase di stampa, di dare ufficialità ad alcuni risultati. In particolare al quasi certo podio di Francesco Rossi nel tetrathlon composto da 60hs, alto, 600 mt e vortex.

Lo stesso si fregia del titolo di campione provinciale, senza ombra di dubbio, nel salto in alto con una prestazione che disintegra il precedente personale e lo porta a superare l’asticella posizionata sulla misura di 1.52.

Sempre nel tetrathlon maschile buone prestazioni di Jacopo Galvani, Andrea Beretti e Mattia Annoni. Nella gara femminile 8° posto di Eleonora Rossi, 11° di Sara Crippa e 29° di Laura Tarana. Nelle gare singole si migliorano Benedetta Aletti, Emma Coda e Alessia Schiavetti nel lungo, Giuditta Limonta nel peso, Simone Cozzi, Riccardo Fedeli e Alessandro Costa nel vortex.

Da segnalare che Eleonora Rossi parteciperà alle finali nazionali dei campionati studenteschi grazie alla vittoria nella fase regionale del salto in lungo con la misura di 4,75.

Sempre per la categoria ragazzi, domenica hanno gareggiato a Brusaporto le staffette sia femminili (Rossi, Aletti, Zemignani, Crippa) che maschili (Caramello, Rossi, Maisano e Galvani). In entrambi i casi le squadre conquistano un bellissimo secondo posto con i tempi di 55.27 e 55.03, record societario ampiamente migliorato.

Sempre a Brusaporto hanno gareggiato due cadette.

Nel salto triplo Giulia Sironi si riconferma al primo posto della specialità con 10.77, mentre nel lancio del disco Matilde Aletti porta a casa un buon 4^ posto e soprattutto punti indispensabili per la qualificazione ai campionati di società.

A Garbagnate Gabriele Balbo e Emanuele Fiorucci hanno affrontato specialità per loro non usuali come allenamento in vista delle prove multiple previste a giugno. Nel giavellotto prova superata per Balbo, 5° con un lancio di 29.09 e Fiorucci, 11° con 23.43. Il primo è impegnato anche negli 80 metri dove sbriciola il suo precedente primato e con 9.92 si piazza al terzo posto .

Tornando indietro di qualche giorno, inusuale riunione infrasettimanale per il settore assoluto in quel di Crema per il Meeting Bronze Lombardia. Atletica Monza era presente con una folta rappresentanza della sua squadra di salto con l’asta. Benissimo le ragazze, con Bianca MAravita che, alla sua seconda gara, fa un personale di 2,60, e Leda Giacomini, anche lei migliorata fino a 2,70. Emma Bassetto si ferma a 2,40. Marco Niccolini conquista il 2°posto con 3,50 mentre Giulio Gastaldin si arrende a 3 nulli. Nelle altre specialità, Luca Vernace si migliora nei 400 ostacoli , bene anche Filippo Schiavetti, Giorgia BAlbo e Beatrice Damonte nel salto triplo.

Cadetti di Atletica Monza già in ottima forma al primo appuntamento importante per la categoria, quello dei Campionati Provinciali che si sono svolti su due giorni a Concorezzo.16 Federico Sironi

Protagonisti nella maggior parte delle specialità, portano a casa un bottino di due ori, 3 argenti, 2 bronzi e tantissimi piazzamenti, oltre alla conquista della partecipazione al Campionato Italiano Cadetti nel salto in alto.

Protagonista di quest’ultimo risultato è Federico Sironi, campione provinciale con la misura di 1.80 in una gara molto combattuta, che andrà a fare compagnia al compagno di squadra Filippo Bianchini ai Campionati italiani a ottobre. L’altro miglior risultato tecnico monzese arriva da Emanuele Fiorucci che, alle prime esperienze nella specialità, si impone nei 300 ostacoli con largo margine arrivando a soli 20 centesimi dal minimo per gli italiani (41.88 il suo tempo). Per lui ci saranno sicuramente altre occasioni per raggiungere questo prestigioso obbiettivo. Dietro di lui si migliora ulteriormente e chiude al terzo posto Filippo Passoni con 43.38, e Daniele Militello ottavo con 46,32 , entrambi al primo anno di categoria. Sugli ostacoli corti (100 hs) i risultati si invertono con Militello 3°  e Fiorucci 4°.

Passando alla velocità, gara come sempre molto partecipata, ottimo 4° posto ex aequo per Elena Grasso con 10.76 (la stessa si migliora anche nei 300 piani ottenendo il 5° tempo con 43.74)

Le compagne di squadra impegnate sempre negli 80 metri  sono Camilla Ferri, Galbiati Rebecca, Silvia Della Rocca, Maya Petazzi e Melissa Conconi.

Passando alla pedana dei salti, Gabriele Balbo è protagonista di una bellissima doppietta d’argento sia nel salto triplo, dove si migliora ulteriormente con la misura di 12.10, sia nel salto in lungo con 5.83. Al settimo posto il già citato Sironi.

Nel salto in lungo 4° posto per Giulia Sironi con 4.82, vicina al proprio personale, seguita da Vittoria Bono  6° (anche 17° nei 300 mt), Camilla Ferri 7°, Cristina Sella 16°, Maya Petazzi 35°, Silvia Della Rocca 42°, Alice Zinnato 51°. La stessa Sironi è protagonista nel salto triplo dove ottiene il 2° posto con 10.57 (9° Sella).

Leo Giulio arriva 31° nei 300 piani.

Fine settimana ricco anche di competizioni con prove multiple.

A Cornaredo si fa valere la categoria ragazzi in un triathlon. Jacopo Galvani conquista il 20° posto su oltre 110 partecipanti , Andrea Caramello il 49°, Mattia Annoni 52°, Andrea Beretti il 59°, Alessandro Costa il 71°, Riccardo Fedeli il 108° (per lui purtroppo due nulli nel salto in lungo che ne compromettono il punteggio finale). Giuditta Limonta non riesce a portare a termine la sua gara per un infortunio fortunatamente non grave.

Sabato a Melzo prove multiple anche per i piccoli atleti della categoria esordienti (nati dal 2016 al 2011), con un triathlon composto da 50mt, lungo e pallina. Hanno portato a termine la loro prima gara su pista con tanto entusiasmo Bianca Andreetti, Chiara Bertorelli, Sofia D Aprile, Federico Farina, Camilla Genghini, Matteo Nigro. Domenica a Concorezzo si sono cimentati in un biathlon Gaia Annoni, Margherita Parrella e Francesco Costa. Primo posto per Gaia Annoni nel biathlon composto da 50 mt e lancio del vortex.

Concludono questo denso week end la categoria assoluti, impegnati nelle gare valevoli come Campionati di società. A Nembro Luca Vernace e Filippo Schiavetti, allievi al primo anno, si confrontano con atleti ben più esperti ottenendo risultati promettenti nei 100, 200 e 400 metri. A Bergamo Lisa Caramello manca per 70 centesimi il minimo per gli italiani nei 400 hs con il tempo di 1.09.31 e Lucrezia Tasca migliora sensibilmente il proprio personale con il tempo di 1.11.17. Nel salto in lungo si migliora anche Giorgia Balbo che supera la misura dei 5 metri, mentre Cecilia Aletti e Beatrice Damonte sono protagoniste di una buona prova, seppur al di sotto dei propri personali.

15 Fiorucci e Passoni a Cormano

Fine settimana ricco di appuntamenti che hanno impegnato tutte le categorie di atleti, nonostante le condizioni meteo pessime che hanno influenzato sia la partecipazione sia la qualità delle prestazioni ottenute.

Iniziamo dai più piccoli che, nonostante alcune defezioni, si presentano in buon numero al Corrincentro di Villasanta, gara su strada tornata dopo due anni di stop. Per i temerari ragazzi delle categorie giovanili c’è stata in molti casi la soddisfazione di rompere il ghiaccio della loro prima esperienza in una gara. Applausi dunque a Diego Manduca, Riccardo Masiello, Camilla Genghini, Sofia D’Aprile, Letizia Mosca, Nicola Pirovano, Federico Farina, Dario Grasso, Margherita Placido, Gaia Annoni, Camilla Passalacqua, Eleonora Rossi, Jacopo Galvani e Andrea Beretti.

Sempre venerdi sera a Canegrate si è svolta la prima tappa dell’outdoor Pole vault circuit (salto con l’asta). Primo dato da sottolineare la cospicua presenza di atleti di Atletica Monza nella manifestazione, di gran lunga la squadra più rappresentata. Nonostante le condizioni meteo molto difficili, in particolare per una disciplina tecnica come il salto con l’asta, hanno debuttato nella specialità con buone misure Gaia Bossone, Bianca Maravita, Vittoria Bono (giunta seconda nella categoria cadette) e Pietro Guarracino (salito a 2.50 metri). Per i “veterani” cadetti Federico Sironi e Emanuele Fiorucci arriva un secondo e un quinto posto, anche se l’obbiettivo del minimo e i campionati italiani devono ancora farsi attendere. Nelle categorie assolute si distinguono Federica Sala e Emma Bassetto, seppur lontane dai propri personali, oltre a Marco Niccolini e Giulio Gastaldin, al rientro dopo un periodo di stop, che raggiungono i 3,45 metri. Stefano Vianello, atleta e allenatore monzese in prestito al Bergamo Stars, rientra all’attività con un 3.75 prima di rinunciare alle successive misure a causa di un infortunio.

Sabato dedicato alle prove multiple per l’atletica milanese.  A Garbagnate erano di scena gli esordienti A in un Triathlon. Margherita Parrella e Camilla Passalacqua si classificano rispettivamente 24°e 69° su oltre 120 partecipanti.

Categoria ragazzi impegnata invece a Cesano Maderno nel Triathlon del 50° - prova Cesare Brambilla. Tra le ragazze, su oltre 127 concorrenti, si distinguono Giuditta Limonta 4°, Sara Crippa 7°, Valentina Caprotti 8°, Laura Tarana 11°, Sofia Casati 27°, Benedetta Aletti 39°. Per i ragazzi, su 134 atleti, Riccardo Sironi è 34°, seguono 68° Andrea Beretti, 69° Andrea Caramello, 77° Luca Giacomini e 110° Riccardo Fedeli. A livello di singole prestazioni, da evidenziare l’11° posto di Sofia Casati nei 150 metri con 21.89, l’8° di Sara Crippa con 3.88 e il 13° di Riccardo Sironi con 4.12 nel lungo, il 3° e 4° di Giuditta Limonta e Caprotti Valentina nel vortex, il 13° di Riccardo Fedeli sempre nel vortex.

Per gli assoluti, nel CRL Meeting-Bronze Lombardia a Nembro erano impegnate due atlete junior al primo anno. Nel salto in lungo Giorgia Balbo arriva 11° con 4.74 mentre nei 400 metri Lucrezia Tasca è 23° con il suo personale di 1.05.00.

A Lecco erano di scena i campionati di società allievi della Regione Lombardia, validi per la qualificazione alla fase nazionale. Negli ostacoli prestazioni al di sotto delle aspettative a causa di alcuni errori: nei 100 hs Cecilia Aletti si classifica 8° con 16.43, nei 400 hs Lisa Caramello è 9° in 1.10.28 e Luca Vernace debutta nella specialità con il 7° posto in 1.01.98. Nei 100 metri Filippo Schiavetti è 14° con 11.80, Federico Prudente 79° , Lucia Campi 72° Nel salto in lungo lo stesso Schiavetti si classifica 20° con 5.35, Prudente 46° e al femminile Cecilia Aletti è 14°, Beatrice Damonte 36° (impegnata anche nel triplo) e Ilaria Averani 53°. Nel salto in alto Leda Giacomini supera la misura di 1.50 aggiudicandosi il 9° posto. Nel lancio del giavellotto il miglior lancio di Irene Riva è di 23.07 metri che equivale al 17° posto.

Infine a Cormano erano di scena i cadetti nel Trofeo Cesare Brambilla. Vittoria e secondo posto nei 300 hs per Emanuele Fiorucci e Filippo Passoni mentre nella gara femminile Elena Grasso è 9° e Giulia Sironi 11°. Negli 80 metri Daniele Militello arriva 7°, Gianluca Mirone 39° (impegnato anche nel getto del peso con il 6° posto) e Giulio Leo 68°. Nel salto in alto Camilla Ferri salta 1.35 e raggiunge il 10°posto.

14_gruppo_ragazzi_con_alcuni_cadetti.jpgAncora un fine settimana “esplosivo” per le categorie giovanili di Atletica Monza, impegnate in terra lecchese al 4° Trofeo Gioventù Lariana. Con le categorie assolute a godersi un meritato riposo dalle gare, i nostri ragazzi e cadetti hanno ancora una volta tenuto alta la fama della società con una serie di prestazioni di assoluto rilievo. Ostacolisti ancora in evidenza, cominciando con le giovani atlete dell’anno di nascita 2009 appartenenti alla categoria ragazzi, capaci di imporsi con Eleonora Rossi, prima al traguardo con l’ottimo tempo di 9.88 (equivalente a 923 punti), e con Sara Crippa quarta con il tempo di 10.22. Jacopo Maisano, alla prima esperienza, è 22°. Nella categoria cadetti classifica dominata da Atletica Monza, con Daniele Militello terzo in 14.98, Emanuele Fiorucci quarto con 15.36, Filippo Passoni quinto con 15.46, Federico Sironi sesto con 15.74 e Gabriele Balbo settimo con 15.78. Per le ostacoliste cadette sesta Giulia Sironi e ottava Elena Grasso (13.48 e e 13.62 il tempo). Passando ai salti, vittoria senza rivali per Giulia Sironi nel salto triplo, prima con 10.23, seguita dalle compagne Giulia Rossi sesta, Camilla Ferri nona e Cristina Sella undicesima. Medaglia d’argento per Gabriele Balbo nel salto in lungo con la misura di 5.85, vicino al suo personale;  sesto Emanuele Fiorucci, diciasettesimo Gianluca Mirone e ventunesimo Filippo Passoni. Ancora progressi per Elena Grasso negli 80 metri piani: il suo tempo di 10.74 le vale il terzo posto. Brave anche le altre atlete al primo anno di categoria: Giulia Rossi, Ferri Camilla, Vittoria Bono e Rebecca Galbiati. Al maschile sempre Militello al vertice nella velocità con il quarto posto in 10.02. Nel getto del peso quinto Gianluca Mirone con 9.28, brave anche Cristina Sella e Rebecca Galbiati impegnate in una specialità a loro non consona al fine di acquisire punteggi per la qualificazione alla fase regionale dei campionati di società cadetti. Categoria ragazzi impegnata nei 60 metri piani: si distinguono,  su un totale 74 partecipanti, Jacopo Galvani decimo, Andrea Beretti undicesimo, Riccardo Sironi ventunesimo, Andrea Caramello ventiquattresimo. Nella gara femminile Viola Zemignani è settima su 77 partecipanti. Ultima gara di giornata, i 1000 metri. Nei ragazzi/e Emma Coda è decima, Laura Tarana 18°, Benedetta Cesari 22°, Mattia Annoni 14° e Davide Soresini 29°.

Dulcis in fundo, come non citare lo strepitoso record italiano fatto registrare sabato da Linda Olivieri, atleta cresciuta nelle file di Atletica Monza, passata da qualche anno alle Fiamme Oro e allenata dal tecnico monzese Giorgio Ripamonti. Impegnata sabato a Milano nel Meeting di Athletic Elite nei 300 ostacoli, il suo tempo di 38.86 abbassa il precedente primato nazionale di Marzia Caravelli di 39.00 ottenuto nel 2014 e costituisce il 4° tempo al mondo di sempre nella specialità.

13 prove multiple saronnoQuesto fine settimana occhi puntati sui campionati regionali di prove multiple per la categoria allievi, organizzati a Saronno nelle giornate di sabato e domenica. Le gare (eptathlon per le ragazze e decathlon per i ragazzi), sono state purtroppo influenzate dal cattivo tempo, con forti raffiche di vento, pioggia e freddo. Nonostante Atletica Monza abbia presentato in gara atleti tutti al primo anno di categoria (anni di nascita 2005 e 2006) e in alcuni casi debuttanti nella specialità, i risultati sono andati al di là delle più rosee aspettative.

Medaglia d’argento e titolo di vicecampionessa regionale per Lisa Caramello che, conducendo una gara regolare sempre nelle prime posizioni in ogni specialità, con il punteggio di 3919 conferma il già conquistato minimo per la partecipazione ai Campionati italiani. Le prestazioni di Cecilia Aletti (nona con 3426 punti) e Beatrice Damonte (diciannovesima con 2409 punti) permettono anche alla squadra monzese di piazzarsi al terzo posto nei campionati di società prove multiple. Ottima anche la squadra maschile che conquista il terzo posto nei campionati di società grazie alle ottime prestazioni di Luca Vernace, quinto con 4375 punti, e Filippo Schiavetti ottavo con 3883 punti. Analizzando le singole prestazioni, nei 100 ostacoli femminili si distingue Cecilia Aletti che debutta nella specialità con 15.79, ad un soffio dal minimo per gli italiani. Il salto in alto femminile, svoltosi sotto un vero e proprio nubifragio che costringe gli organizzatori ad una interruzione della gara, vede Caramello al terzo posto con 1.50.

Prestazioni buone anche nel getto del peso, nei 200 metri, nel lancio del giavellotto e negli 800 metri.  Nel salto in lungo buoni salti di Aletti e Caramello 4.95 e 4.91, quarte e quinte

Per quanto riguarda i multiplisti, resta il rammarico per i tre nulli di Vernace nel lancio del giavellotto, il che gli fa perdere qualche posizione nella classifica finale.

A livello di singole prestazioni, da sottolineare il terzo posto di Schiavetti nei 100 metri  con 11.83, il terzo posto di Vernace nei 400 metri, nel peso e nel lancio del disco, il secondo posto sempre di Vernace nei 1500 metri con 4.57.33.

Sempre a Saronno erano previste delle gare di contorno per le categorie assolute. Nei 400 metri Lucrezia Tasca è nona con 1.04.45, mentre nei 200 metri uomini Pietro Ghezzi è 21° e Jacopo Storto 59°.

Nel secondo Trofeo nazionale dell’Atletica Meneghina, svoltosi a Milano domenica, erano impegnati sia le categorie cadetti che i ragazzi. Due prestazioni su tutte impreziosiscono il medagliere di Atletica Monza e sono conquistate ambedue nel salto triplo. Giulia Sironi, alla prima gara di specialità, si impone con la misura di 10.88 e Gabriele Balbo si riconferma fra i migliori atleti del triplo conquistando il primo posto con 11.76. Con questi podi prestigiosi, non dimentichiamo tante altre ottime prestazioni: nella categoria ragazzi, impegnati nei 60 piani, Eleonora Rossi conquista la finale in cui si piazza sesta con un ottimo 8.68; bravi, nella stessa specialità, anche Sofia Casati (29°), Emma Coda (58°), Alessia Schiavetti (78°), Jacopo Galvani (21°), Alessandro Costa (41°), Davide Soresini (48°) e Riccardo Fedeli (81°). Per la categoria cadetti, negli 80 metri si riconferma in continua crescita Elena Grasso, 4° in finale con 10.82, bravi anche Rebecca Galbiati (72°), Emanuele Fiorucci (18°), Filippo Passoni (32°), Gianluca Mirone (33°). Sempre nel salto triplo positivo il debutto di Cristina Sella, 5° con 9,23, Giulia Rossi (7°) e. Camilla Ferri (9°).

12 Cernusco cadetti e assoluti 2 2

Ultimo appuntamento prima delle vacanze pasquali con la ventiduesima Riunione Giovanile di Cernusco su Naviglio, classica riunione serale e infrasettimanale quest’anno organizzata su doppia pista a Cernusco e a Brugherio visto l’alto numero di atleti partecipanti.

Partendo dalle gare giovanili della categoria ragazzi, nei 150 metri buone prove di Sofia Casati, nona con il tempo di 22.06, Sara Crippa quattordicesima in 22.56, Laura Tarana, 34° e Susanna Bonetti 39°.  Nella gara maschile Jacopo Galvani è  9° in 21.49,  Riccardo Sironi 12°. Andrea Caramello 17° e Alessandro Costa 28°.

Passando alla categoria superiore, nei  300 metri  ottima prova di Elena Grasso che chiude 4° in 44.46,  e di Daniele Militello e Gianluca Mirone rispettivamente 10° e 18° in 40.73 e 41.97.

Nel salto in alto Federico Sironi è 2° con 1,66, Emanuele Fiorucci  6°  , Camilla Ferri è 11° con 1.29, mentre Filippo Bianchini esce alla prima misura per i postumi di un precedente infortunio.

Nei 1000 metri cadetti Filippo Passoni è 8° .

Passando alle categorie assolute, nei 300 metri Lisa Caramello è 16° e Lucrezia Tasca 20°, Filippo Schiavetti 32° e Pietro Guarracino 73°.  Beatrice Damonte, impegnata nei 150 metri chiude  con il 51° posto.

11 filippo bianchiniGrandi soddisfazioni per Atletica Monza, impegnata con i suoi atleti in tre diverse manifestazioni sul territorio lombardo.

Cominciamo con la giornata di sabato e con la Riunione tenuta a Romano di Lombardia, gara inficiata da un fortissimo vento.

Podio d’argento per Elena Grasso negli 80 piani, che trova finalmente in pista le condizioni ideali e chiude seconda con il tempo di 10.97, mentre la compagna di squadra Rebecca Galbiati è 35° con 12.28. Altro podio per Giulia Sironi che, migliorando di 18 centimetri il proprio personale, si aggiudica la medaglia d’argento nel salto in alto cadette con 1,49.

Nel salto in lungo allievi Filippo Schiavetti è ostacolato dal vento contrario fuori norma e chiude al 4°posto con la misura di 5.27.

Altro palcoscenico domenica a Mariano Comense, dove gareggiavano sia la categoria ragazzi che i cadetti.

Copertina per Filippo Bianchini che nel salto in alto cadetti riesce a salire fino a 1,80 e a conquistare, oltre al primo posto della gara, anche un meritatissimo accesso ai campionati italiani di categoria.

Nel salto con l’asta anche Federico Sironi parte all’attacco del minimo per l’accesso ai campionati italiani ma, dopo aver agevolmente superato l’asticella a 3.20, purtroppo non riesce a superare la misura di 3.40. Per lui la parziale consolazione del primo posto nella gara, seguito da Emanuele Fiorucci che con 3 metri migliora il suo personale e si aggiudica la medaglia d’argento . Al femminile, debutto positivo per Matilde Aletti e per Vittoria Bono, che si piazzano seconda e terza.

Nel lancio del disco cadetti anche Gianluca Mirone fa il proprio debutto nella specialità piazzandosi subito al terzo posto. Giulia Sironi nei 300 ostacoli ferma il cronometro a 51.34, tempo che le vale la sesta posizione

Anche nella categoria ragazzi ottimi risultati. Su tutte Eleonora Rossi, che straccia ogni concorrenza nei 60 metri ostacoli con l’ottimo tempo di 9.82, seguita al 4° posto di Sara Crippa con 10.28. Non da meno i ragazzi, con il secondo posto di Francesco Rossi con 10.02, il 6° di Ruben Valagussa con 10.96 e il 13° di Andrea Caramello con 12.00.

Mancano di un soffio il podio nel lungo Emma Coda, quarta con 3.93 e Viola Zemignani, quinta con 3.81. Nella stessa specialità Benedetta Cesari è 13°, Alessia Schiavetti 29° e Ludovica Buda 44°. Bravi anche Riccardo Sironi con il suo miglior salto di 4.33 e il 5°posto, Luca Giacomini 17°, Jacopo Maisano 18° e Daniele Checuz 32°. Nel getto del peso Jacopo Galvani è 6° con 8.88 e Giacomo Borzi 18° con 6.11

Nei 1000 metri Laura Tarana è 11° con 3.55.62 e Davide Soresini 21° con 3.53.18.

Per finire, in quel di Mantova, nel Meeting Bronze Lombardia riservato alle categorie assolute, buone performance dei due rappresentanti monzesi. Lisa Caramello debutta nei 400 ostacoli con un buon 4° posto: il suo tempo di 1.10.87 rappresenta un buon risultato con ampi margini di miglioramento, a poco più di 2 secondi dal minimo dei campionati di categoria. Stesso discorso per Luca Vernace, al debutto nei 200 metri, dove ottiene un incoraggiante 15° posto con 24.67. Lo stesso Vernace si classifica terzo nel giavellotto con 36.97 mentre Caramello è 5° con 25.30.

10 trofeo Raptors 2 aprile 2022 gruppo ragazziPrima gara della stagione estiva per l'Atletica milanese nella bellissima cornice dell'Arena Civica di Milano con l'inedito "Trofeo Raptors", organizzato dalla Sprint Academy, società che fa campo all'olimpionico Filippo Tortu, presente alle premiazioni.

Per la categoria ragazzi era previsto un tetrathlon, con la disputa di 60 metri, salto in lungo, lancio del peso e 600 metri. Come sempre il gruppo di Atletica Monza si è contraddistinto per l’impegno e lo spirito di squadra dimostrato, ottenendo risultati lusinghieri che la pongono fra le migliori società presenti alla manifestazione. I complimenti vanno dunque a Eleonora Rossi, quinta classificata su oltre 220 partecipanti e autrice di ottime prestazioni nella velocità (8.78 il suo tempo nei 60 metri) e nel salto in lungo (4.52 metri), Sara Crippa (16°), Giuditta Limonta (19°), Sofia Casati (35°), Valentina Caprotti (36°), Laura Tarana (46°), Emma Coda (53°). Nella squadra maschile il miglior classificato, su oltre 160 partecipanti, è Jacopo Galvani, 25°, seguito da Mattia Annoni (44°), Edo Rusconi (56°), Andrea Caramello (65°) e Alessandro Costa (90°).

Nel pomeriggio, per la categoria cadetti, era prevista la seconda prova del Trofeo Cesare Brambilla. Da evidenziare la prova di Elena Grasso che conquista l'ottavo posto negli 80 metri piani su 160 partecipanti, nonostante un forte vento contrario.

Buone prestazioni anche di Emanuele Fiorucci, Gianluca Mirone, Fabio Innamorati, Giulia Sironi, Matilde Aletti e Giulia Rossi.

Nei 600 metri buon undicesimo posto di Filippo Passoni che migliora sensibilmente il proprio personale.

Per la categoria assoluti, gara unica prevista i 150 metri, classica distanza spuria delle prime gare di stagione. Cecilia Aletti e Lisa Caramello conquistano rispettivamente il settimo e nono posto con i buoni tempi di 20.55 e 20.65 nonostante le forti raffiche di vento contrario sul rettilineo.

Al maschile Pietro Ghezzi è ventesimo e Luca Vernace è quarantasettesimo su quasi 100 atleti partecipanti, seguiti dai compagni Jacopo Storto

Ultime battute del calendario invernale per l’atletica leggera italiana con lo svolgimento dei Campionati Italiani di prove multiple indoor per le categorie allievi, svolti nel Palaindooor di Padova questo fine settimana. In una gara di altissimo livello, basti considerare che le prime tre classificate hanno superato la precedente miglior prestazione italiana, la quindicenne Lisa Caramello, supportata dalla sua allenatrice Federica Antico, si è trovata a difendere il bel quinto posto ottenuto a ottobre dello scorso anno nei Campionati italiani cadetti. L’atleta, pur gareggiando in una categoria nuova e in non perfette condizioni fisiche, ha tenuto alto i colori monzesi portando a casa un buon quattordicesimo posto finale con 2944 punti, quarto posto se si considerano i soli nati nell’anno 2006.

Regolare la condotta di gara di Lisa nelle prime gare, con un 9.85 sui 60 ostacoli (vicino al suo personale) e 1.53 nel salto in alto. Nel getto del peso il suo lancio migliore di 8.03 è al di sotto delle sue potenzialità, facendola scendere in classifica rispetto alle avversarie. Nel pomeriggio il pentathlon inizia con il salto in lungo, gara in cui Lisa non riesce purtroppo a trovare l’asse di battuta ottimale e si deve accontentare della misura di 4.81. Il parziale riscatto arriva con la gara conclusiva, gli 800 metri, in cui l’atleta riesce a fare una rimonta nel giro finale, migliorando il suo personale con 2.34.32.

Per Lisa ci sarà l’oppurtunità 9 Lisa Caramello e Federica Antico 2 2di migliorarsi ulteriormente in ambito nazionale, essendo già qualificata per i Campionati italiani di prove multiple outdoor che si terranno a Milano in giugno.

Continuando con le gare del week end, altro strepitoso risultato per Atletica Monza nei Campionati provinciali indoor categoria cadetti, rassegna che a Bergamo assegnava i titoli dei migliori atleti della provincia di Milano e Monza e Brianza. Il “bottino” della società ammonta a due medaglie d’oro, due d’argento, una di bronzo, oltre a moltissimi buoni piazzamenti. Nella disciplina del salto triplo, Gabriele Balbo, che partiva già alla vigilia come favorito, stacca nettamente tutti gli avversari e con 11.73 si conferma miglior cadetto della provincia. Nel salto in alto lotta fra monzesi per il podio. Medaglia d’oro a Filippo Bianchini che con 1.74 si impone sul compagno Federico Sironi, fresco campione provinciale di salto con l’asta e salito anche nell’alto a 1.70. Passando alla velocità, clamoroso risultato di Daniele Militello, al primo anno di categoria, capace di imporsi su tutti gli avversari a parte il campione italiani cadetti degli 80 metri. La sua volata di 7.68 gli vale una inaspettata medaglia d’argento e un’ulteriore miglioramento del proprio personale. Bravo anche il compagno di squadra Gianluca Mirone, undicesimo. In grande forma si dimostrano anche le velociste: Elena Grasso si migliora arrivando terza con 8.36 nelle batterie, per poi cedere leggermente in finale con il quinto posto. Giulia Sironi la segue al quindicesimo posto con 8.71 e Rebecca Galbiati al 46 posto

Nei 60 ostacoli Emanuele Fiorucci conquista la terza posizione con 9.27 e Filippo Passoni è quarto con 9.42 . Nel salto in lungo, cinque le atlete monzesi schierate: si mettono in evidenza Vittoria Bono (al debutto assoluto), Giulia Rossi e Camilla Ferri che chiudono al quarto, sesto e ottavo posto. Bene anche  Gaia Bossone e Alice Zinnato, 23ma e 24ma.

Sempre a Bergamo, come gara di contorno, gareggiavano nei 60 piani anche le categorie ragazzi (anno di nascita 2009 e 2010). Buoni i risultati dei componenti della squadra di Atletica Monza, alla loro prima esperienza in una gara indoor: Sara Crippa, Sofia Casati, Valentina Caprotti, Emma Coda, Susanna Bonetti, Jacopo Galvani, Andrea Beretti, Davide Soresini e Riccardo Fedeli terminano le loro gare facendo ben sperare per una annata ricca di soddisfazioni.

8 SIRONI VIANELLO E BIANCHINIAnche in questo fine settimana Atletica Monza si divide tra le ultime gare su pista indoor del calendario invernale, che vedono impegnati gli atleti più grandi, e le campestri, terreno di divertimento e competizione per i più piccoli.

Per quanto riguarda la pista, occhi puntati sul salto con l’asta, fiore all’occhiello della società, che prevedeva la quinta tappa del “Pole vault circuit” a Canegrate, valevole anche come campionato provinciale cadetti. Le attese degli allenatori monzesi della specialità, Stefano Vianello e Martina Arosio, non sono andate deluse: Federico Sironi si laurea campione provinciale cadetti, seguito dal compagno di squadra Filippo Bianchini al 3°posto. Il risultato acquista maggior valore se si considera che alla gara hanno partecipato i migliori atleti provenienti dal nord Italia, rispetto ai quali Federico è risultato comunque il migliore. La misura che costituisce il suo nuovo personale, 3.33 metri, lo posiziona al vertice della graduatoria italiana della specialità  nella sua categoria, e costituisce un ulteriore avvicinamento al minimo di partecipazione ai campionati italiani previsti a ottobre. Anche Filippo Bianchini si conferma in crescendo e con ampi margini di miglioramento se si considera che solo da pochi mesi si sta allenando in questa specialità (2.53 il suo nuovo personale).

Passando alla competizione femminile assoluta, gara in cui si presentava tra le altre la campionessa italiana assoluta Elisa Molinarolo, sensibili miglioramenti dalle due rappresentanti monzesi, Federica Sala e Emma Bassetto, che portano il loro personale a 2,56, conquistando la undicesima e dodicesima piazza.

Nell’ultima campestre del circuito “Cross per tutti”, corsa nel Parco Increa a Brugherio, Atletica Monza ha schierato una trentina di piccoli atleti appartenenti alle categorie Esordienti e Ragazzi.

Partendo dai più piccoli, gli esordienti nati nel 2016, buona prova di Simone Angiolilli che vince l’emozione delle sue prime gare. Un anno in più e tanta grinta da vendere per Camilla Genghini e Aurora Lia. Per i nati nel 2014 e 2013 hanno corso Chiara Bertorelli, Alice Bottiglieri, Leonardo Castaldo, Bianca Clavenna, Federico Farina, Dario Grasso, Giorgia Lia, Letizia Mosca, Rachele Pirola, Bianca Andreetti e Nicole Zighami. Impegnati sulla distanza di 800 metri abbiamo Emma Broggini (quinta al suo debutto), Francesco Corticelli, Francesco Costa, Camilla Ronchi (che si conferma nelle prime posizioni) e Mattia Rossi.

Le categorie Ragazzi, impegnati sui 1000 metri , erano ben rappresentati da Andrea Beretti, Andrea Caramello, Emma Coda, Alessandro Costa, Riccardo Fedeli, Jacopo Galvani, Jacopo Maisano, Edo Rusconi Giannetti (decimo nella categoria 2010), Riccardo Sironi e Davide Soresini.

 7 GAbriele Balbo salto triploUltimo fine settimane di gare indoor per la categoria cadetti prima dei campionati provinciali di metà marzo, l’appuntamento invernale più importante per questa fascia di età.

A Saronno sabato erano previste le gare di velocità: nei 60 metri Daniele Militello con l’ottavo posto (7.78 il tempo) e Gabriele Balbo con il 13° (7.92) confermano le buone prestazioni fatte registrare sulla stessa pista settimana scorsa. Bene anche Emanuele Fiorucci giunto 19°alla sua prima esperienza nella velocità e Gianluca Mirone che con il 28°posto migliora ulteriormente il suo personale. Al femminile Elena Grasso termina in 11° posizione su 115 partecipanti, migliorando il proprio personale di quasi due decimi   (8.54) come pure Melissa Conconi, che migliora di quasi 4 decimi. Domenica continuano le competizioni sempre a Saronno, con i concorsi di salto in lungo e salto triplo. Ottima prestazione di Gabriele Balbo, impegnato nel salto triplo, che si migliora per la terza volta nella stagione attuale e che con una serie di salti in continua progressione, si aggiudica la prima posizione con la misura di 12,01.

La giornata dei salti si chiude con il terzo posto nel lungo di Emanuele Fiorucci (5.30) e con l’esordio stagionale nella specialità di Filippo Passoni, 28° assoluto e 15° tra gli atleti al primo anno di categoria

6 cross per tutti cinisello gruppo ragazzi 1Domenica si è svolta a Saronno una Riunione indoor riservata alla categoria cadetti (anno 2007 e 2008) che prevedeva le specialità del salto in lungo, ostacoli e velocità. Tante le presenze di Atletica Monza (ben 16 atleti), alcune alla prima esperienza in una gara di atletica, indice della buona salute del “vivaio” della società, su cui gli allenatori hanno sempre puntato.

Fra i risultati di maggiore spessore troviamo il secondo posto conquistato da Giulia Sironi, che migliora ancora il proprio personale portandolo a 4.88 metri, misura ragguardevole se si considera che Giulia è al primo anno di categoria. Buono anche l’ottavo posto di Elena Grasso con 4.47, seguono 14° Camilla Ferri con 4,23, 15° Cristina Sella con 4.20 e le debuttanti e promettenti Gaia Bossone (42°) e Alice Zinnato (49°).

Non riesce l’exploit questa settimana a Gabriele Balbo che aveva il miglior accredito della gara. Complice una giornata no, si deve accontentare del 11° posto con 5.19. Meglio di lui questa volta fanno i compagni di squadra Federico Sironi (8° con 5.23) e Emanuele Fiorucci (9° con 5.22). Seguono al 12° posto Daniele Militello (primo anno di categoria) con 5.16 e Filippo Bianchini (14° con 5.03).

Atleti impegnati anche nei 60 metri ostacoli, dove si distingue in particolare  Emanuele Fiorucci con un 3° posto (9,16, personale migliorato) e Filippo Passoni sesto e primo del 2008. Segue Federico Sironi al 9°posto. Negli ostacoli femminili Giulia Sironi riconferma il proprio personale posizionandosi al 10° posto.

Ultima disciplina prevista dalla Riunione, la velocità con i 60 metri piani, dove la migliore è Elena Grasso , 20° su 119 partecipanti con 8.70. Da segnalare anche le buone prestazioni di Rebecca Galbiati e Melissa Conconi, al loro debutto assoluto. Nella gara maschile si conferma la bravura di Daniele Militello, 11° assoluto e primo atleta del 2008, che fa segnare un ottimo 7.78, Debutta nella specialità anche Gianluca Mirone, posizionato a metà classifica.

Domenica era anche giornata di campestri: nel giorno del record assoluto di partecipanti ad una tappa del cross per tutti a Cinisello, la squadra di Atletica Monza con bel 32 partecipanti, si aggiudica tanti bei piazzamenti.

Nelle categorie esordienti si fanno valere Aurora Lia, Bianca Andreetti, Chiara Bertorelli, Bianca Clavenna, Giorgia Lia, Letizia Mosca, Rachele Pirola, Nicole Zighami, Francesco Costa, Leonardo Castaldo, Dario Grasso, Matilde Bozzo, Camilla Passalacqua, Margherita Placido (5° nei 2011), Camilla Ronchi (2° nella categoria 2011), Francesco Corticelli. Per i ragazzi un applauso a Emma Coda, Sara Crippa, Mattia Annoni, Andrea Beretti, Andrea Caramello, Alessandro Costa, Simone Cozzi, Jacopo Galvani, Edo Rusconi Giannetti, Riccardo Sironi, Davide Soresini.

Nella tappa monzese del campionato brianzolo, svoltasi sabato nei prati del Parco di Monza su un percorso molto tecnico, settimo Giulio Lucente nella categoria junior.

5Federico Sironi e Giulia CaramelloFine settimana dedicato alle competizioni per le categorie più grandi, mentre le categorie giovanili si concedono una settimana di riposo dalle campestri del Cross per tutti.

Nella quarta tappa dell’”indoor pole vault circuit” a Canegrate si conferma in continuo crescendo Federico Sironi , categoria cadetti, che aggiunge altri 10 centimetri al proprio personale e con la misura di 3,22 si classifica all’8° posto, primo nella categoria cadetti. Giulia Caramello raggiunge il proprio personale di  2,70, costretta poi a rinunciare a causa di un infortunio. Buon rientro stagionale anche per Federica Sala e Emma Bassetto che portano il loro personale a 2,40, mentre Filippo Bianchini si riconferma con la stessa misura di 2,40.

A Saronno si sono svolti i campionati regionali di salto in lungo, categoria allievi. Nella gara maschile buona prova di Filippo Schiavetti e di Luca Vernace che migliorano il proprio personale e chiudono all’8° e 10° posto con le misure di 5,71 e 5,43. Prove soddisfacenti anche al femminile con Lisa Caramello 7° (4,92), Lucia Campi 19° (4,53), Beatrice Damonte 31° (4,28), Ilaria Averani 34° (4,13) e Anna Meroni  40° (3,56).

Nella corsa campestre di Agrate Brianza del Campionato Brianzolo, quest’anno limitato nella partecipazione alle categorie da juniores a master per l’emergenza covid, ottima prova di Giulio Lucente, atleta classe 2004 approdato da poco alla disciplina del cross, che si classifica al 3° posto nella categoria juniores, coprendo la distanza di tre chilometri in 9,54 minuti.

4 cross per tutti Lissone cat esordientiIn questo denso week end di gare, sia su pista indoor che campestri, gli atleti della categoria Cadetti di Atletica Monza meritano senz’altro un posto di primo piano sia per i piazzamenti ottenuti che per la qualità delle loro prestazioni. Impegnati in una Riunione di interesse nazionale a Castenedolo dedicata alle specialità del salto in lungo e triplo, il posto d’onore questa volta lo occupa Gabriele Balbo nel lungo, capace di migliorare il proprio personale in misura considerevole e di aggiudicarsi, con 5,92, la medaglia d’argento, in continuo avvicinamento al minimo per la partecipazione ai campionati italiani di categoria. Non ancora soddisfatto riesce pure ad aggiudicarsi la medaglia d’oro nel salto triplo con 11.67. Ottimi risultati anche dai compagni di squadra della categoria cadetti, con Giulia Sironi (al primo anno di categoria) che si classifica terza nel lungo con 4.68, prima del suo anno, Giulia Rossi dodicesima con 3.97 (terza nell’anno 2008), Emanuele Fiorucci sesto con 5.44. Nella categoria allievi Beatrice Damonte è purtroppo penalizzata da un infortunio al ginocchio (settima nel lungo e decima nel salto triplo), mentre chiudono la gara portando a segno il proprio personale sia Lucia Campi (ottava) che Federico Prudente (ottavo alla sua prima gara).

Sempre nel salto in lungo, sabato si era svolta a Bergamo una riunione indoor assoluti in cui Giorgia Balbo (categoria Junior), alla sua prima uscita stagionale, migliora il suo personale indoor di 25 cm e chiude la gara  quindicesima con 4.83.

Domenica a Bergamo si sono svolti i campionati Regionali allievi sui 60 ostacoli e 60 piani. I nostri due rappresentanti riescono a centrare le finali B negli ostacoli: Lisa Caramello è quinta con 9.82 (PB) così come Luca Vernace (10.29 il suo tempo). Nei 60 piani, gara con quasi 100 partecipanti, Luca è 57° con il personale di 7.73, Lisa 27° con 8.51.

Riprende per i più piccoli anche il Cross per Tutti, circuito di campestri, con la terza tappa di Lissone. Tanto divertimento e ottime prestazioni, anche da parte di chi era alla prima esperienza di gara. Hanno conquistato il podio Camilla Ronchi, al primo posto negli esordienti 2011, Edo Rusconi Giannetti, terzo nei ragazzi 2010, e il piccolo Giovanni Del Regno, terzo negli esordienti 2015. Complimenti a tutti i partecipanti seguiti e supportati dal tifo dei loro genitori: Sofia D’Aprile, Giovanni Del Regno, Leonardo Orrù (Esordienti 2015); Nicole Zighami, Bianca Clavenna, Rachele Pirola, Lucia Roccato Noa (esordienti 2014); Cecilia Roffinoli (esordienti 2013); Margherita Parrella, Francesco Costa (esordienti 2012); Camilla Ronchi, Anita Arosio, Camilla Passalacqua (esordienti 2011). Edo Rusconi Giannetti, Emma Coda, Simone Cozzi, Mattia Annoni, Andrea Beretti, Andrea Caramello, Alessandro Costa e Riccardo Fedeli (categoria ragazzi).

3_CAMPIONATI_REGIONALI_INDOOR_PROVE_MULTIPLE_30_genn_2022.jpgDomenica a Bergamo si sono svolti i campionati regionali indoor di prove multiple categoria allievi, cui hanno partecipato due portacolori di Atletica Monza, entrambi al primo anno di categoria.

Nella prova femminile Lisa Caramello conquista la quarta posizione con 2973 punti, a poca distanza dal podio e dal secondo posto. Per lei un secondo posto negli 800 metri (corsi all’aperto) con l’ottimo tempo di 2.34.50 e un primato personale sia nel salto in lungo con 4,97 metri che nei 60 ostacoli (9.90 il tempo). Nel salto in alto, pur restando distante dal suo personale, conclude con la buona misura di 1.50, mentre nel getto del peso si deve accontentare di un non ottimale lancio di 8.52.

Nella prova maschile era impegnato Luca Vernace, reduce da un periodo di assenza dalla pista, che conclude la sua prova con un promettente decimo posto, frutto di un 9.83 nei 60 ostacoli, 3.14.81 nei 1000 metri, 5.35 nel salto in lungo, 9.20 nel getto del peso e 1.56 nel salto in alto.

RIPARTE L'ATLETICA LOMBARDIA NEL NUOVO ANNO CON TRE RIUNIONI INDOOR RISERVATE ALLE CATEGORIE ASSOLUTI E CADETTI

ATLETICA MONZA: SQUADRA CADETTI MASCHILE E FEMMINILE AI CDS REGIONALI TRIATHLON ESORDIENTI A A GARBAGNATE

Giovani speranze crescono, questo il motivo conduttore in casa Atletica Monza durante questi primi week end di ripresa dell’attività su pista dopo la pausa estiva.

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E CAMPIONATO PROVINCIALE RAGAZZI – 2  E 3 OTTOBRE 2021

8° Meeting Athletic Elite, VII Meeting di Atletica Leggera, 1°Triathlon esordienti 10

CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI E DI PROVE MULTIPLE 18-19 SETTEMBRE

OPEN DAYS E TROFEO DEI LAGHI 12 SETTEMBRE 2021

MEMORIAL RUGGERO TAGLIAFERRI , VIGNATE; RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI , PAVIA - SABATO 19 GIUGNO

TETRATHLON RAGAZZI E MEETING DELLA LIBERAZIONE CADETTI 2 GIUGNO ARENA DI MILANO  - 5° MEETING  CITTA' DI BRESSO 6 GIUNO

MEETING GOLD LOMBARDIA A NEMBRO 22 MAGGIO 2021, RIUNIONI DI INTERESSE NAZIONALE PER ASSOLUTI, CADETTI E RAGAZZI A PADERNO DUGNANO, CESANO MADERNO E ARENA CIVICA DI MILANO

MEETING GOLD LOMBARDIA A SARONNO E RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE CADETTI E ASSOLUTI A MILANO 8 E 9 MAGGIO 2021

RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI A ALZANO LOMBARDO E RIUNIONE CADETTI A CORMANO

CAMPIONATI REGIONALI DI STAFFETTE CADETTI/E E GARA REGIONALE DI STAFFETTE ASSOLUTI A CAIRATE

PRIMO TROFEO NAZIONALE ATLETICA MENEGHINA A MILANO E RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE CADETTI A CORNAREDO,  17 E 18 APRILE 2021: 3 argenti e 3 bronzi

RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI E CADETTI A CORMANO, A ROMANO DI LOMBARDIA E MEETING A VILLASANTA,  10 E 11 APRILE 2021

RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI E CADETTI A VOGHERA E CADETTI A BRESCIA,  27 E 28 MARZO 2021

RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI A PAVIA E CADETTI A CREMA,  20 E 21 MARZO 2021

RIUNIONE CADETTI A CORNAREDO 14 MARZO 2021

MEETING PROVINCIALE DI CHIUSURA – CARUGATE

MEETING PROVINCIALE CADETTI A CORNAREDO

MEETING PROVINCIALE RAGAZZI – SEREGNO 27/9/2020

RIPARTE IN SICUREZZA L’ATTIVITA’DI ATLETICA MONZA

NEWS

CDS MULTIPLE ALLIEVE E MI-TEEN

10 Oct 2022

Questo fine settimana si sono disputati a Sulmona i Campionati di Società di prove multiple allieve, competizione in cui si proclamava la migliore società...

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI - FILIPPO VICE-CAMPIONE ITALIANO

02 Oct 2022

Tre atleti monzesi tornano a calpestare il palcoscenico di quella che è la più importante competizione nazionale per la categoria cadetti (anno di nascita...

CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI CADETTI

20 Sep 2022

  Riparte ufficialmente la stagione sportiva 2022/2023 di Atletica Monza con i Campionati regionali individuali per la categoria cadetti, uno degli...

TROFEO DEI LAGHI

23 Jul 2022

Nella 30° edizione del Trofeo dei laghi ben 5 atleti di Atletica Monza sono stati convocati nella rappresentetaiva di Milano e MB. Filippo Bianchini,...

CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI

23 Jul 2022

L’Arena Civica di Milano torna, dopo qualche anno di pausa dovuta al rifacimento completo della pista, ad ospitare un’importante manifestazione giovanile...

CDS RAGAZZI E CADETTI

23 Jul 2022

Parlare dell’atletica leggera come uno sport di squadra sembra quasi un controsenso, eppure i Campionati di Società, andati in scena questo fine settimana,...

MEETING CADETTI E ASSOLUTI

23 Jul 2022

Prestazioni di rilievo e alcuni podi conquistati anche nel fine settimana appena trascorso per i portacolori di Atletica Monza appartenenti alle categorie...

CAMPIONATI PROVINCIALI RAGAZZI

23 Jul 2022

Occhi puntati questo fine settimana sui campionati provinciali (Milano e Monza e Brianza) della categoria ragazzi/e, assegnati nell’ambito di una competizione...

PROVINCIALI CADETTI E TRIATHLON

23 Jul 2022

Cadetti di Atletica Monza già in ottima forma al primo appuntamento importante per la categoria, quello dei Campionati Provinciali che si sono svolti su due...

POLE VAULT CIRCUIT E TRIATHLON RAGAZZI

23 Jul 2022

Fine settimana ricco di appuntamenti che hanno impegnato tutte le categorie di atleti, nonostante le condizioni meteo pessime che hanno influenzato sia la...

TROFEO GIOVENTU' LARIANA

23 Jul 2022

Ancora un fine settimana “esplosivo” per le categorie giovanili di Atletica Monza, impegnate in terra lecchese al 4° Trofeo Gioventù Lariana. Con le categorie...

REGIONALI ALLIEVI PROVE MULTIPLE

23 Jul 2022

Questo fine settimana occhi puntati sui campionati regionali di prove multiple per la categoria allievi, organizzati a Saronno nelle giornate di sabato e...

RIUNIONE GIOVANILE CERNUSCO S.N.

23 Jul 2022

Ultimo appuntamento prima delle vacanze pasquali con la ventiduesima Riunione Giovanile di Cernusco su Naviglio, classica riunione serale e infrasettimanale...

RIUNIONE ROMANO DI LOMBARDIA E CRL MEETING BRONZE

23 Jul 2022

Grandi soddisfazioni per Atletica Monza, impegnata con i suoi atleti in tre diverse manifestazioni sul territorio lombardo. Cominciamo con la giornata di...

TROFEO RAPTORS

23 Jul 2022

Prima gara della stagione estiva per l'Atletica milanese nella bellissima cornice dell'Arena Civica di Milano con l'inedito "Trofeo Raptors", organizzato...

ITALIANI INDOOR MULTIPLE ALLIEVI E PROVINCIALI CADETTI

23 Jul 2022

Ultime battute del calendario invernale per l’atletica leggera italiana con lo svolgimento dei Campionati Italiani di prove multiple indoor per le categorie...

CROSS PER TUTTI E POLE VAULT CIRCUIT

23 Jul 2022

Anche in questo fine settimana Atletica Monza si divide tra le ultime gare su pista indoor del calendario invernale, che vedono impegnati gli atleti più...

RIUNIONE INDOOR CADETTI

23 Jul 2022

 Ultimo fine settimane di gare indoor per la categoria cadetti prima dei campionati provinciali di metà marzo, l’appuntamento invernale più importante...

CROSS PER TUTTI CINISELLO E RIUNIONE CADETTI

23 Jul 2022

Domenica si è svolta a Saronno una Riunione indoor riservata alla categoria cadetti (anno 2007 e 2008) che prevedeva le specialità del salto in lungo,...

REGIONALI SALTO IN LUNGO E POLE VAULT CIRCUIT

23 Jul 2022

Fine settimana dedicato alle competizioni per le categorie più grandi, mentre le categorie giovanili si concedono una settimana di riposo dalle campestri del...

CROSS PER TUTTI LISSONE E REGIONALI ASSOLUTI

23 Jul 2022

In questo denso week end di gare, sia su pista indoor che campestri, gli atleti della categoria Cadetti di Atletica Monza meritano senz’altro un posto di...

REGIONALI INDOOR PROVE MULTIPLE ALLIEVI

22 Jul 2022

Domenica a Bergamo si sono svolti i campionati regionali indoor di prove multiple categoria allievi, cui hanno partecipato due portacolori di Atletica Monza,...

INDOOR 9 GENNAIO 2022

21 Jul 2022

RIPARTE L'ATLETICA LOMBARDIA NEL NUOVO ANNO CON TRE RIUNIONI INDOOR RISERVATE ALLE CATEGORIE ASSOLUTI E CADETTI

GARE 16-17 OTTOBRE 2021

20 Oct 2021

ATLETICA MONZA: SQUADRA CADETTI MASCHILE E FEMMINILE AI CDS REGIONALI TRIATHLON ESORDIENTI A A GARBAGNATE

MI TEEN RAGAZZI E CADETTI – 10 ottobre 2021

11 Oct 2021

Giovani speranze crescono, questo il motivo conduttore in casa Atletica Monza durante questi primi week end di ripresa dell’attività su pista dopo la pausa...

GARE DEL 2-3 OTTOBRE 2021

06 Oct 2021

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E CAMPIONATO PROVINCIALE RAGAZZI – 2  E 3 OTTOBRE 2021

GARE 25-26 SETTEMBRE

30 Sep 2021

8° Meeting Athletic Elite, VII Meeting di Atletica Leggera, 1°Triathlon esordienti 10

GARE 18-19 SETTEMBRE

22 Sep 2021

CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI E DI PROVE MULTIPLE 18-19 SETTEMBRE

OPEN DAYS E GARA 12 SETTEMBRE 2021

13 Sep 2021

OPEN DAYS E TROFEO DEI LAGHI 12 SETTEMBRE 2021

GARA 19 GIUGNO 2021

19 Jun 2021

MEMORIAL RUGGERO TAGLIAFERRI , VIGNATE; RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI , PAVIA - SABATO 19 GIUGNO

GARE DEL 2 E DEL 6 GIUGNO

02 Jun 2021

TETRATHLON RAGAZZI E MEETING DELLA LIBERAZIONE CADETTI 2 GIUGNO ARENA DI MILANO  - 5° MEETING  CITTA' DI BRESSO 6 GIUNO

GARE 22-23 MAGGIO '21

23 May 2021

MEETING GOLD LOMBARDIA A NEMBRO 22 MAGGIO 2021, RIUNIONI DI INTERESSE NAZIONALE PER ASSOLUTI, CADETTI E RAGAZZI A PADERNO DUGNANO, CESANO MADERNO E ARENA...

GARE 8-9 MAGGIO 2021

09 May 2021

MEETING GOLD LOMBARDIA A SARONNO E RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE CADETTI E ASSOLUTI A MILANO 8 E 9 MAGGIO 2021

GARE 1-2 MAGGIO 2021

01 May 2021

RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI A ALZANO LOMBARDO E RIUNIONE CADETTI A CORMANO

GARE 25 APRILE 2021

25 Apr 2021

CAMPIONATI REGIONALI DI STAFFETTE CADETTI/E E GARA REGIONALE DI STAFFETTE ASSOLUTI A CAIRATE

GARE 17-18 APRILE 2021

17 Apr 2021

PRIMO TROFEO NAZIONALE ATLETICA MENEGHINA A MILANO E RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE CADETTI A CORNAREDO,  17 E 18 APRILE 2021: 3 argenti e 3 bronzi

GARE 10-11 APRILE 2021

11 Apr 2021

RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI E CADETTI A CORMANO, A ROMANO DI LOMBARDIA E MEETING A VILLASANTA,  10 E 11 APRILE 2021

GARE 27-28 MARZO 2021

28 Mar 2021

RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI E CADETTI A VOGHERA E CADETTI A BRESCIA,  27 E 28 MARZO 2021

GARE 20-21 MARZO 2021

21 Mar 2021

RIUNIONE DI INTERESSE NAZIONALE ASSOLUTI A PAVIA E CADETTI A CREMA,  20 E 21 MARZO 2021

GARA 14 MARZO 2021

14 Mar 2021

RIUNIONE CADETTI A CORNAREDO 14 MARZO 2021

GARA 8 OTTOBRE 2020

08 Oct 2020

MEETING PROVINCIALE DI CHIUSURA – CARUGATE

GARA 4 OTTOBRE 2020

04 Oct 2020

MEETING PROVINCIALE CADETTI A CORNAREDO

GARA 27 SETTEMBRE 2020

27 Sep 2020

MEETING PROVINCIALE RAGAZZI – SEREGNO 27/9/2020

OPEN DAYS 2020

04 Sep 2020

RIPARTE IN SICUREZZA L’ATTIVITA’DI ATLETICA MONZA

FIDAL

FIDAL

FIDAL

CONTATTI

SEDE OPERATIVA Pista di atletica FRISI, via Pellettier 7 Monza.
SEDE LEGALE via Quintino Sella 7 Monza


Potete contattarci via mail o via WhatsApp ai seguenti contatti:
segreteria@atleticamonza.it  |  Cell. +39 351 6949086

DATI AMMINISTRATIVI

ASD ATLETICA MONZA
Via Quintino Sella,7 20900 Monza (MB)
CF 94620170152
BANCA BPM Ag. 2 Monza
IBAN IT42K0503420402000000012266