Riparte ufficialmente la stagione sportiva 2021/2022 di Atletica Monza con il classico appuntamento degli OPEN DAYS, che si terranno dal 13 al 24 settembre nel centralissimo impianto sportivo Talarico, noto ai monzesi come Pista FRISI in via Pellettier 7. Sarà l'occasione per piccoli e grandi atleti per provare questo sport che alle recenti Olimpiadi di Tokyo ha portato tantissimi successi e soddisfazioni, anche nella nostra città. Infatti Atletica Monza era ottimamente rappresentata nella comitiva azzurra dal suo tecnico Giorgio Ripamonti e da Linda Olivieri, cresciuta sportivamente a Monza sotto la guida di Giorgio e chiamata a rappresentare l’Italia nei 400 hs giungendo fino alle semifinali e eguagliando il suo personale (55’’54).

Intanto gli allenamenti del settore cadetti e assoluti per gli atleti già tesserati nella passata stagione sono ripartiti da qualche settimana in vista dei prossimi appuntamenti di settembre e ottobre. Primo fra tutti il TROFEO DEI LAGHI, Meeting giovanile di alto livello che si è tenuto domenica 12 settembre al campo Coni di Como. Undici le selezioni provinciali che si sono contese il Memorial Lino Quaglia, un vero e proprio campionato a squadre regionale (con l’aggiunta della selezione del Canton Ticino e di Torino) e con i migliori atleti per ogni specialità prevista. La vittoria finale è andata anche quest’anno alla rappresentativa di Fidal Milano/ Monza Brianza, cui hanno contribuito in maniera significativa due atleti di Atletica Monza. Lisa Caramello, al rientro dopo mesi di inattività causa infortunio, si aggiudica l’ottavo posto negli 80 ostacoli con il tempo di 13.18, Filippo Schiavetti  risulta il miglior milanese in gara nei 100 ostacoli aggiudicandosi il sesto posto finale con il tempo di 14.59.